Condensa vetri di casa

Goccioline d’acqua sulle finestre? Ecco come dire addio alla condensa sui vetri di casa

L’inverno è in arrivo e come ogni anno temi quel velo acquoso sulle finestre, ovvero la condensa sui vetri di casa? Se devi cambiare gli infissi o installarli nella tua nuova casa, fai bene attenzione a quali scegliere, così potrai evitare questo fastidiosissimo problema.

Andiamo allora a vedere da cosa dipende la condensa e come risolvere.


Cos’è la condensa e perché si forma?

Il fenomeno della condensa sui vetri delle finestre spesso viene sottovalutato, ma merita attenzione.

La condensa è un fenomeno naturale, dovuto principalmente all’umidità. Si verifica, infatti, quando l’aria calda e umida viene a contatto con una superficie fredda, ed è dovuto a diversi fattori, come per esempio:

- Isolamento termico inadeguato

- Insufficiente cambio dell’aria

- Variazioni di temperatura

- Finiture delle superfici

La condensa si manifesta, infatti, molto più di frequente nelle stanze della casa caratterizzate dall’umidità, come il bagno, la cucina, la cantina e la lavanderia, o comunque negli ambienti nei quali si trovano lavatrici e panni stesi ad asciugare.


3 modi per prevenire la condensa

Quando si presenta la condensa sui vetri di casa è consigliabile eliminarla tempestivamente, così da scongiurare la comparsa della muffa ed eliminare l’umidità eccessiva.

Ma come prevenire la sua formazione?

1. Apri le finestre e ventila le stanze. Soprattutto in inverno stanno per molto tempo chiuse, ma soprattutto dopo aver cucinato o fatto la doccia, apri i vetri e lascia circolare l’aria più possibile.

2. Usa il deumidificatore. Se il problema è molto frequente, devi tenere a bada l’umidità in casa. Potrebbe essere utile accendere un deumidificatore di tanto in tanto nelle stanze interessate.

3. Cambia gli infissi isolanti. Molto probabilmente, se noti spesso la condensa sui vetri di casa (nonostante tu prenda tutti gli accorgimenti del caso) è arrivato il momento di sostituire i serramenti, con dei nuovi infissi che garantiscono l’isolamento termico.


Quali infissi scegliere per evitare la condensa sui vetri di casa?

Molto spesso il problema della condensa sui vetri delle finestre è causato da serramenti non adeguati, perché di vecchia generazione, quindi non a taglio termico, come quelli maggiormente utilizzati oggi.

Infatti, un serramento che non permette la formazione della condensa deve essere dotato di doppio o triplo vetro e garantire l’isolamento termico.

Proprio per questo, le finestre in PVC sono ideali, in quanto assicurano:

- Bassa conducibilità del calore

- Isolamento termico e acustico

- Ecosostenibilità

- Ottima resistenza al fuoco

Inoltre, il rapporto qualità/prezzo è ottimo.

Allora cosa aspetti? Scopri come abbinare porte e finestre per evitare la condensa sui vetri di casa, affidandoti agli infissi in vendita su Arredo Da Casa, il sito di e-commerce perfetto per risparmiare senza rinunciare alla qualità dei materiali.