Luminosa e accogliente: ecco come arredare una casa total white con stile

Elegante, raffinato e neutro, il bianco è da sempre sinonimo di stile nell’interior design. Sicuramente, è il colore più utilizzato, spesso in combinazione con altri, ma di certo non può mai mancare per donare luminosità e ampiezza agli ambienti.

Tu lo ami a tal punto da sognare una casa total white? Ecco allora qualche idea e suggerimento per arredare con il bianco.

Come usare il bianco in casa?

Quanto si parla di interni delle case total white è facile immaginare un ambiente freddo e poco accogliente, seppur molto luminoso. La prima cosa che va tenuta in considerazione, invece, è che il bianco può avere diverse tonalità, addirittura è possibile trovarne ben 160 in una cartella di colori per pitture!

Dunque, con il termine “bianco” si intende una vasta gamma di gradazioni, che vanno dalle tonalità più calde tendenti al crema a quelle più fredde del bianco avorio, che è possibile combinare per avere la casa total white che sogni.

Ma come utilizzarlo correttamente? Ecco qualche regola generale:

  • A ogni ambiente il suo “bianco”. Le tonalità più fredde di bianco (avorio e ghiaccio), sia per le pareti che per i mobili, sono preferibili per ambienti come il bagno, mentre per la zona living e la camera solitamente la scelta si rivolge verso quellepiù calde.
  • Per la tinta delle pareti basati sull’orientamento della casa. Le stanze esposte a sud sono quelle maggiormente illuminate dalla luce solare diretta, mentre quelle a nord il contrario: un bianco puro potrebbe risultare quindi sgradevole perché troppo freddo e in questo caso va preferita una tinta sporcata con delle gradazioni più calde di giallo e rosso.
  • Gioca con gli arredi e con diversi materiali per scaldare l’ambiente e renderlo più piacevole ed accogliente.

5 idee per una casa total white

Passiamo alla pratica e vediamo come arredare con il bianco la tua casa, senza rischiare di renderla fredda e poco accogliente:

  1. Pareti bianche, un must: sono fondamentali per iniziare a diffondere il bianco e ottenere un effetto luminoso. In questo modo è facile illuminare una casa buia e renderla ariosa e spaziosa, quindi è l’ideale anche per monolocali e piccoli appartamenti.
  2. Il pavimento vuole la sua parte: puoi scegliere un legno sbiancato, ideale soprattutto per la cucina. Un’alternativa potrebbe essere poi il marmo chiaro (o una resina che ne simuli l’effetto), ma tieni presente che richiede una manutenzione adeguata a preservarne la luminosità, infatti è buona norma lucidarlo due/tre volte all’anno con la cera.
  3. Tappezzeria bianca o neutra: sono perfetti l’avorio, il panna o il tortora, anche nelle sfumature più chiare. Le fantasie invece sono da escludere, fatta eccezione per piccoli pois e linee geometriche sottili in grado di non eccedere con i contrasti di colore.
  4. Mobili total white: sono un must dello stile total white, ma l’arredo non deve essere noioso o monotono; scegli magari delle maniglie in metallo, dettagli in argento, oro, e ottone, giocando anche con le forme geometriche.
  5. Scegli uno stile. L’arredamento total white è capace di adattarsi facilmente a più stili, anche se completamente diversi tra loro, come il classico, il country, il moderno, il minimale, lo shabby chic e lo stile scandinavo. Per donare personalità alla tua casa scegline uno sul quale puntare.

Dove trovare i mobili per la tua casa total white?

Ora che hai un’idea più precisa su come arredare con il bianco, devi solo trovare i mobili giusti, senza magari spendere una fortuna! Allora dai un’occhiata allo shop online di Arredo Da Casa, dove puoi trovare la camera da letto bianca chic e raffinata, il soggiorno bianco e grigio, ma anche cucine e altri complementi come librerie e tavoli perfetti per la tua casa total white.

Fai subito il tuo ordine e approfitta della spedizione gratuita in tutta Italia!