Cosa sono i letti a scomparsa e perché preferirli ad un divano letto

letti a scomparsa cosa sono
29 dicembre 2023

Salvaspazio e di design: ecco i letti a scomparsa cosa sono e dove acquistarli

Hai bisogno di un posto letto in più in casa, ma non hai a disposizione un’intera stanza? Anche il soggiorno, lo studio o la cameretta nella quale non c’è spazio a sufficienza possono essere sfruttati senza perdere le loro funzioni durante il giorno.

Infatti, per ottimizzare l'area utilizzabile è possibile scegliere i letti a scomparsa: ecco cosa sono e perché rappresentano una soluzione migliore rispetto al classico divano letto.

Letti a scomparsa: cosa sono e quanti tipi ne esistono

I letti a scomparsa rappresentano una soluzione ingegnosa e funzionale per ottimizzare lo spazio, specialmente in ambienti ridotti o multifunzionali.

Questi letti, infatti sono progettati per massimizzare l'efficienza dello spazio. Quando non sono in uso possono essere ripiegati verticalmente o orizzontalmente contro una parete, all'interno di un armadio, o dietro una struttura che può essere una libreria, un pannello decorativo o un mobile. Noti anche come letti ribaltabili o Murphy beds (dal nome del loro inventore, William L. Murphy), infatti, sono progettati per liberare spazio prezioso all'interno della stanza.

In pratica come funzionano? Tirando una leva o una maniglia si può estrarre il letto, il quale solitamente ruota attorno ad un perno fissato al muro.

Esistono due tipi di letto a scomparsa:

  • Letti a scomparsa verticali. Vengono sollevati verticalmente contro il muro quando non sono in uso.
  • Letti a scomparsa orizzontali. Vengono ripiegati orizzontalmente contro il muro quando non sono in uso.
  • Letti a scomparsa a castello. Sono costituiti da due o più letti sovrapposti.

Questi letti utilizzano un sistema di meccanismi e molle che facilitano il movimento di apertura e chiusura. I moderni letti a scomparsa sono dotati di meccanismi che ne rendono l'uso sicuro e agevole, permettendo di sollevare e abbassare il letto con poco sforzo.

Divano letto o letto a scomparsa? Ecco quale preferire

Com’è facile immaginare, i letti a scomparsa sono una buona soluzione per spazi piccoli, per famiglie numerose o per ospitare ospiti occasionali. A differenza del divano letto che, anche quando non è in uso occupa spazio, seppur minore, il letto a scomparsa, appunto, scompare completamente, lasciando tutto lo spazio libero per svolgere altre attività: infatti, è perfetto anche per essere installato nel soggiorno, una stanza che viene utilizzata durante le ore diurne e che, di notte, può ospitare un letto.

Inoltre, i letti a scomparsa possono essere sia singoli che matrimoniali, essere personalizzati per adattarsi allo stile e alle esigenze specifiche, includere opzioni aggiuntive come scrivanie integrate, scaffalature, armadi o spazi di stoccaggio aggiuntivi.

Nonostante la loro natura trasformabile poi, i letti a scomparsa non compromettono il comfort perché possono ospitare materassi di qualità e offrire un'esperienza di sonno paragonabile a quella di un letto tradizionale. Infatti, rappresentano la soluzione ideale anche per arredare una camera da letto molto piccola, nella quale si preferisce lasciare lo spazio libero durante il giorno.

Dove acquistare letti a scomparsa di qualità?

Ora che sai i letti a scomparsa cosa sono non ti resta che consultare lo shop online di Arredo da casa dove troverai una vasta gamma di modelli pronti a soddisfare ogni esigenza specifica. Ad esempio, puoi scegliere il letto singolo frassino con 4 ante e 7 ripiani a giorno, una struttura in legno che offre ampio spazio per organizzare i propri oggetti personali. Se hai bisogno di due posti, è ottimo il letto a castello a scomparsa, soluzione salvaspazio ideale. 

Scegli quello che preferisci tra i tanti modelli a disposizione e, se ne hai bisogno, contattaci per ricevere un consiglio.