Come arredare una casa vecchia con mobili evergreen

come arredare una casa vecchia
15 aprile 2024

Tips di stile: ecco come arredare una casa vecchia con gusto

Hai una casa dall’aspetto un po’ datato e ti piacerebbe renderla più moderna e attuale?

Spesso capita di affittare, ereditare o acquistare case vecchie, divise e decorate con stili ormai passati o arredate con mobili scuri, che rendono l’atmosfera un po’ cupa e appesantiscono l’insieme.

Se non disponi di grandi budget per procedere a un restyling completo e a una vera e propria ristrutturazione, non preoccuparti: è possibile modernizzare una casa anche solo scegliendo con cura i complementi d’arredo, modificando alcuni dettagli e compiendo le giuste scelte d’arredo.

Ecco, quindi, come arredare una casa vecchia con pochi e semplici interventi e una selezione di alcuni mobili senza tempo perfetti per rinnovare e personalizzare la tua casa.

Come rinnovare e arredare una casa vecchia in poche mosse

Avere a che fare con una casa vecchia non sempre è uno svantaggio. Molto spesso queste case presentano delle finiture di pregio, dettagli di stile che sono tornati di moda o delle vere e proprie chicche di arredamento, come mobili antichi o classici del design.

Come primo passo, quindi, il consiglio è proprio quello di individuare con cura ciò che si vuole tenere e valorizzare, ciò che si vuole eliminare e ciò su cui si vuole intervenire con piccole modifiche e interventi mirati.

Altro punto importante, prima di concentrarsi sulla scelta di arredi e complementi, è quello di scegliere una palette di colori su cui puntare, che si abbini con i pavimenti e con i mobili già presenti che si vogliono tenere, e in base a cui scegliere la tinta delle pareti o la carta da parati, i tessili e i nuovi mobili da inserire.

Altri piccoli interventi, semplici ma estremamente efficaci per rinnovare e rendere accogliente una casa con piccoli accorgimenti, sono:

  • ridistribuire gli spazi in maniera completamente diversa;
  • cambiare destinazione d’uso di alcuni mobili (ad esempio una credenza che diventa libreria);
  • sostituire maniglie, pomelli e altri piccoli dettagli;
  • tinteggiare infissi e mobili;
  • scegliere con cura i tessili (tende, tappeti e cuscini) e le fonti di illuminazione (lampadari, faretti, piantane, etc.).

Riguardo agli arredi, una soluzione sempre vincente è puntare su un mix and match tra vecchio e moderno, tra passato e presente, abbinando in maniera armoniosa ed equilibrata gli arredi, in modo da dare personalità all’ambiente senza rischiare l’effetto “accozzaglia”, ma scegliendo elementi che dialoghino perfettamente tra loro e con il resto dell’ambiente.

5 mobili evergreen per la tua nuova casa

Uno dei segreti per una casa sempre attuale, è puntare su pezzi intramontabili, di qualità e conservino immutato il proprio fascino a prescindere dalle mode del momento, come:

  1. La consolle. La si può mettere in soggiorno, all’ingresso, in corridoio, in cucina, nella camera da letto e perfino in bagno: la consolle è in assoluto il pezzo più versatile che ci sia, un elemento decorativo, utile e salvaspazio. Puoi scegliere una consolle dallo stile classico, per restare in linea con un’atmosfera un po’ retrò, o una consolle di design in legno massello, dallo stile industrial, perfetta sia per ambienti classici che moderni.
  2. Il sofà dalle tinte neutre. Tra gli elementi immancabili di ogni casa, c’è senza dubbio il divano, meglio ancora se in tinte neutre, come un divano beige o panna, sempre attuale ed elegante e perfettamente abbinabile ad ogni altro colore, sia freddo che caldo.
  3. La poltrona. Un altro elemento che non passa mai di moda, che potresti aver trovato già in casa, è la poltrona bergère, un evergreen intramontabile che resiste indenne al tempo, perfetto per creare un accogliente e riservato angolo lettura.
  4. Il tavolo allungabile. Un grande tavolo allungabile dalle linee semplici ed eleganti, è una scelta d’arredo sempre vincente, oltre che funzionale per via delle dimensioni variabili che lo rendono il luogo perfetto attorno a cui passare del tempo in compagnia.
  5. La libreria. Antica, moderna, da parete o a giorno, la libreria è tra i mobili più amati, perfetta per riporre libri, piante ed altri oggetti ma anche per dividere la zona giorno dalla zona notte in piccoli monolocali o grandi open space. 

Scopri come arredare una casa vecchia con i mobili di Arredo da Casa!

Se vuoi rinnovare la tua casa con mobili belli, moderni e di alta qualità visita lo shop online di Arredo da Casa e scopri tutte le nostre proposte.

Nel nostro store trovi tutto quello che ti occorre, come mobili per soggiorno, strutture letto, camere e camerette, librerie, divani, madie, consolle, tavoli e sedie e tanto altro.

Approfitta delle spedizioni gratis in tutta Italia e, se hai bisogno di consigli o di informazioni sui nostri prodotti, contattaci per avere assistenza.

Prodotti Correlati