È quella giusta ma va migliorata: ecco come arredare casa da affittare per renderla davvero tua

Finalmente, dopo averne viste tante, hai trovato la casa perfetta da prendere in affitto? Posizione, numero di stanze e luminosità sono quelle giuste, ma se non è arredata, oppure sono presenti pochi mobili che non rispondono ai tuoi gusti, è importante fare dei cambiamenti per dargli personalità.

Ecco allora qualche dritta su come arredare una casa da affittare!

Cosa dice la normativa?

Quando si prende casa in affitto, è possibile modificare l’arredo?

Il Codice civile regola chiaramente la questione: il proprietario di casa ha il diritto di pretendere che l’inquilino restituisca l’appartamento nelle condizioni in cui l’ha ricevuto e che l’affittuario si serva dell’immobile per l’uso determinato dal contratto. Quindi, se la casa dovesse essere ammobiliata, anche parzialmente, l’arredo dovrà essere conservato ed effettuata la normale manutenzione, pulizia e conservazione, in modo che alla scadenza del contratto non si possano rilevare danni alle cose.

In pratica, l’importante è conservare l’eventuale mobilio presente in buono stato, apportando le modifiche che si desiderano, ma consegnando la casa così com’era in origine.

Come arredare una casa da affittare: 5 idee per personalizzarla

Quando abbiamo a che fare con una casa in affitto, la maggior parte delle volte ci troviamo di fronte a mobili anonimi, vecchi e messi insieme senza alcun disegno di insieme.

Il risultato? Un ambiente impersonale, spoglio e arredato con poca cura.

La situazione però si può migliorare, grazie a semplici soluzioni che donano all’ambiente personalità e buon gusto, ma che non richiedono un budget impegnativo. Infatti, quando si deve arredare una casa in affitto, non vale la pena spendere molto, perché gli stessi mobili potrebbero non andar bene nella prossima, eventuale, abitazione!

Scopri i nostri suggerimenti, per rendere la casa accogliente e anche bella, rispettando i vincoli di spesa:

  1. Parti dalla predisposizione della camera da letto. Se la dimensione della stanza è ridotta, la mancanza di spazio è il primo problema da risolvere, e optare per un letto contenitoreè la prima soluzione suggerita, così potrai riporre sotto al materasso coperte, vestiario, borse e così via.
  2. Personalizza il soggiorno. È l’ambiente principale, nel quale si trascorre la maggior parte del tempo e nel quale si accolgono gli ospiti, quindi quello che deve rispondere più alle tue esigenze e al tuo gusto personale. Scegli un bel divano accogliente e predisponi i mobili in modo da lasciare lo spazio per muoversi in libertà, soprattutto se hai dei bambini! I complementi poi fanno la differenza: piante, lampade, quadri…personalizza al massimo.
  3. Crea degli angoli. Se lo spazio lo consente e lavori a casa, o ami leggere, crea un angolo tutto tuo, che diventerà il tuo rifugio e che puoi personalizzare come desideri, ad esempio con una libreria bianca.
  4. Valorizza la cucina. Un gran problema quando si deve arredare una casa da affittare ma, fortunatamente è possibile trovare il modello adatto, economico e che garantisce anche la qualità. Sfrutta i pensili a muro e mobili componibili, così potrai ri-adattarli altrove!
  5. Cura l’illuminazione. Per illuminare la casa, diffondi più che puoi la luce naturale, scegliendo tende leggere e chiare, e gioca con quella artificiale, cambiando (se necessario) i lampadari e aggiungi qualche specchio vicino alla finestra per approfittare della magia del riflesso.

Dove trovare i mobili giusti?

Coniugare qualità e convenienza è essenziale quando si arreda una casa in affitto, e per questo non devi far altro che acquistare sullo shop online di Arredo Da Casa, dove puoi trovare mobili resistenti e di ottima fattura, con garanzia 12 mesi, ma a prezzi di fabbrica, quindi super competitivi.

Le spedizioni sono veloci e gratuite, inoltre il nostro catalogo è in continuo aggiornamento, e puoi usufruire del servizio clienti 6 giorni su 7 per 12 ore al giorno, per telefono o WhatsApp.

Ora che sai come arredare una casa da affittare, dai un’occhiata al vasto catalogo delle cucine, ai mobili del soggiorno e anche alle camere da letto, troverai tutto ciò di cui hai bisogno per creare il nido che desideri!