Bebè in arrivo? Ecco come arredare la camera di un neonato

come arredare la camera di un neonato
10 ottobre 2023

Comfort e stile: come arredare la camera di un neonato per renderla accogliente

Organizzazione degli spazi, colori, mobili e accessori must have: come arredare la camera di un neonato?

Adesso che la lunga attesa è giunta al termine, ti starai preparando ad accogliere il bebè in casa, quindi, è arrivato il momento di pensare al mobilio della sua stanza. Il primo consiglio che possiamo darti è quello di iniziare con gli arredi essenziali e acquistare nel tempo ciò che ti serve per assecondare la crescita del bambino o della bambina.

Evita, quindi, di riempire troppo l’ambiente o di scegliere mobili molto grandi o troppo piccoli rispetto alla dimensione della stanza.

Fatta questa premessa, vediamo più nel dettaglio come arredare la camera di un neonato per renderla accogliente e anche funzionale.

Quali mobili non possono mancare nella camera di un neonato?

Di cosa può aver bisogno un bimbo appena nato? Rispondendo a questa semplice domanda è possibile capire come arredare la camera di un neonato scegliendo i mobili giusti per la sua età.

Un bebè non ha troppe necessità, se non quelle essenziali. L’arredo deve quindi essere basic, ma funzionale; volendo, è anche possibile aggiungere qualche elemento pensando al prossimo futuro.

Ecco, quindi, quali sono i mobili che non possono assolutamente mancare nella cameretta di un neonato:

  1. La culla. Ideale per far dormire il bambino nei primi mesi di vita, deve essere comoda e sicura. Molti genitori scelgono di usare al posto della culla la navicella del Trio, visto che il bebè ci dormirà davvero poco tempo, e acquistare subito un lettino con le sbarre da corredare con paracolpi morbidi. Anche in questo caso il passo sarà breve e, appena pronto, potrà passare a un letto a capanna in legno, di un’altezza tale da consentirgli di salire e scendere autonomamente.
  2. Il fasciatoio. Indispensabile nella camera di un neonato, può essere pieghevole o fisso, con vaschetta per il lavaggio o con cassetti inferiori per riporre i vestiti. È possibile realizzare un angolo fasciatoio posizionando un cuscino per il cambio sulla sommità di una cassettiera comò e sistemare intorno vari tipi di mensole sulle quali appoggiare pannolini, creme e asciugamani.
  3. L’armadio. Anche se all’inizio è possibile usare la cassettiera per sistemare i vestiti del piccolo, se lo spazio lo consente è possibile scegliere un armadio capiente: un investimento per il futuro considerando che, con il tempo, lo spazio necessario sarà sempre di più.
  4. Una poltrona. Può essere una sedia a dondolo o un modello di design, l’importante è che la poltrona sia comoda. La mamma può sfruttarla per allattare e per cullare il piccolo prima della nanna.

A questo mobilio indispensabile è possibile aggiungere ceste o bauli per contenere i giochi, un grande tappeto morbido per quando il piccolo inizierà a gattonare, una libreria bassa per sistemare i primi giochi, delle luci da tavolo o da parete soffuse.

Per tessili e pareti, meglio scegliere colori neutri o rilassanti tinte pastello.

Dove trovare mobili e complementi per la cameretta?

Adesso che sai come arredare la camera di un neonato devi solo acquistare i mobili dello stile che più ti piace.

Nello shop online di Arredo da Casa puoi trovare tante idee e ispirazioni per rendere unica e speciale la cameretta di tuo figlio.

In caso vi siano fratelli o sorelle, è possibile acquistare anche camerette complete per bambini che tengono conto delle diverse esigenze legate al divario di età. 

Consulta subito lo shop e approfitta della spedizione gratuita in tutta Italia!

Prodotti Correlati