Bisogno di luce? Ecco perché le porte interne con vetro fanno al caso tuo

Stai arredando casa e vuoi separare gli ambienti al meglio? La scelta delle porte, molto spesso, può fare la differenza tra una stanza luminosa e leggera ed una buia e soffocante. Specialmente se la metratura è limitata, le porte interne con vetro possono essere un’ottima soluzione. Si tratta, infatti, di una tipologia adatta sia in piccoli e sia grandi ambienti che trasmette eleganza e raffinatezza.

Andiamo a vedere allora perché sceglierle e come puntare al design e al risparmio, ma senza rinunciare alla qualità!


 3 motivi per scegliere le porte interne in vetro

Non è mai semplice scegliere i serramenti, perché sono un elemento d’arredo davvero importantissimo. Per esempio, il colore delle porte interne è un dettaglio che fa la differenza in termini di stile e design.

Tra i migliori modelli ci sono sicuramente quelli con il vetro. Ecco infatti quali sono i vantaggi:

1. Più luce. È il primo grande pregio di una porta, anche solo con alcuni dettagli in vetro. Questo, infatti, permette il passaggio della luce attraverso le stanze e di illuminare, quindi, anche gli angoli più bui della casa, come per esempio un bagno cieco, una piccola cucina, un corridoio o qualsiasi altro spazio privo di finestre.

2. Più spazio e profondità. Specialmente se scorrevole, la porta interna in vetro è un’ottima soluzione che permette di ottimizzare gli spazi in casa, inserendo comunque un elemento che dona maggiore profondità agli ambienti piccoli.

3. Stile e design. Una porta moderna o classica con inserti in vetro è sicuramente più elegante e di design, ma anche molto originale se il vetro è finemente decorato, garantendo luminosità, ma anche privacy. 


Vetri per tutti gusti ed esigenze…

Abbiamo accennato alla privacy e, proprio per non rinunciare ad essa e ai vantaggi delle porte interne in vetro, esistono tipologie di vetro che accontentano proprio tutti anche in fatto di stile:

- Vetro trasparente. Il massimo della luminosità, adatto a porte che separano ambienti nei quali non è necessario garantire la privacy, come per esempio tra il corridoio e la sala da pranzo. È infatti ideale per uno stile moderno.

- Vetro satinato. La superficie è trattata per rendere il vetro opaco, unendo massimo della riservatezza e la luminosità diffusa, ma non invasiva.

- Vetro sabbiato. Il vetro è opalescente, per uno stile davvero particolare e ricercato.

- Vetro oscurato. Possiamo definirlo come il massimo dell'eleganza, perché trasforma la porta in un vero e proprio elemento d’arredo. 

- Vetro decorato. La porta diventa protagonista della casa con una decorazione particolare, che può anche essere fatta a mano, che dona personalità ad un ambiente importante, come ad esempio il salone.


Dove acquistare la tua porta in vetro?

Per donare un tocco di luce e design ai tuoi ambienti, sfoglia il catalogo di Arredo Da Casa e potrai scegliere tra tanti diversi modelli di porte interne in vetro disponibili in vari colori.

Tra le più eleganti la porta in avorio con decorazione in vetro, ma se la preferisci  scura hai solo l’imbarazzo della scelta, per esempio tra la porta in wengè e quelle nelle colorazioni del legno, con dettagli in vetro di diverse forme.

Se non l’ha ancora fatto, registrati, accedi e arreda con stile la tua casa in pochi click!