progettare cucina in poco spazio

Piccola e funzionale? Ecco come progettare una cucina in poco spazio con stile

Abiti in un monolocale, oppure hai a disposizione un piccolo angolo per la cucina? Nessun problema: le idee non mancano di certo per progettare una cucina in poco spazio, che sia funzionale, bella e personalizzata.

Gli spazi limitati, infatti, possono stimolare la fantasia, ma è importante seguire alcune regole fondamentali, perché questa parte della casa è senza alcun dubbio una delle più importanti!

Pronto a iniziare a progettare lo spazio in cucina per preparare manicaretti e chiacchierare con amici e famiglia davanti a un buon bicchiere di vino?


5 idee per ottimizzare lo spazio in cucina

Anche se hai una cucina piccola non devi rinunciare ad arredarla con gusto e con tutti i comfort. Sbizzarrirsi è possibile grazie a tante idee e soluzioni che ti permetteranno di avere tutto quello che ti serve con stile e spazi mini:

1. Mobili salva-spazio multifunzionali. Mobili meno profondi dello standard con ottimi vani contenitori per far ordine e inserire gli accessori.  Pianali meno grandi costano qualche sacrificio durante la preparazione, ma permettono di avere più spazio per muoversi!

2. Accessori indispensabili. Per ottimizzare lo spazio in cucina è importante scegliere gli elettrodomestici indispensabili, sia quelli grandi che piccoli. Per esempio: se pensi di usare poco il frullatore evita di metterlo sul piano cucina per bellezza!

3. Colori chiari e luminosi. Va bene seguire i propri gusti, ma per progettare una cucina in poco spazio è consigliabile dare “ariosità” utilizzando colori chiari e luminosi, evitando il griglio e il nero ovviamente. Opta per una palette che ruoti intorno al bianco e a colori come il beige e le tonalità chiare del legno, oppure per il lucido che regala profondità.

4. Pensili e scaffali aperti. No a spazi eccessivamente chiusi e dall’affetto claustrofobico, ma meglio pensili, mensole e scaffali sviluppati in altezza e aperti, che possono contenere i vari accessori da cucina e aste di ferro, molto utili.

5. Stile minimal. Una cucina piccola è una questione di stile. Alcuni proprio non vanno, come quello rustico o shabby chic. Le soluzioni dal design moderno sono le migliori, meglio ancora se minimal, senza esagerare con l’essenzialità. Gioca con dettagli, tocchi di colore e decorazioni che consentono di esprimere la personalità!


… e se la cucina è stretta e lunga?

Se devi progettare la cucina in poco spazio, lungo e stretto puoi decidere di non avere un tavolo, ma dedicare entrambe le pareti a mobili contenitori e piani d’appoggio con elettrodomestici, lasciando almeno 80 centimetri da un lato all’altro.

Oppure? Se possibile butta giù la parete e crea un angolo cottura open space che dà sul soggiorno. In questo caso puoi anche decidere di mettere un’isola o una penisola, di piccole dimensioni, per non rubare troppo spazio al salone.


Come progettare una cucina in poco spazio?

La parola d’ordine per ottimizzare lo spazio in cucina? Componibilità!

Solo con delle cucine componibili puoi davvero sfruttare ogni angolo e centimetro, con stile. Un’ottima soluzione per risparmiare senza rinunciare alla qualità è quella di arredare casa online: avrai tanta scelta, assistenza, prezzi competitivi e non dovrai fare tanti giri a vuoto nei negozi!

Per arredare la tua cucina in poco spazio scopri i modelli componibili di Arredo da Casa: c’è l’imbarazzo della scelta tra i tanti modelli, come la cucina in rovere chiaro e quella rossa e bianca, tutte con sportelli e piedini regolabili. 

Vuoi saperne di più su come progettare la cucina in poco spazio con noi? Contattaci e saremo a tua disposizione!